News

Un dono davvero speciale

Quest´anno i bambini di seconda classe, a metà anno, hanno ricevuto un bel dono: il loro primo libro di lettura. Un libro speciale che non si trova nelle librerie, perché l´insegnante ha raccolto e messo insieme poesie, filastrocche, brevi favole e racconti considerando le caratteristiche di questi bambini, di questa classe.  Alcune poesie sono già conosciute dai bimbi, perché recitate tutte le mattine dall’inizio dell’anno scolastico, e poste nelle prime pagine del libro incoraggiano i nuovi lettori a sentirsi sicuri nell´avvicinarsi alla lettura. Altri racconti invece, sono stati narrati dalla maestra  e i bambini li ritrovano con altre parole nel libro ma le  immagini… rifioriscono in loro! Qualche pagina è bianca, perché? I bambini potranno completare il bel libro con i loro splendidi e variopinti disegni.

 Ma questo è un dono davvero speciale per un altro importante motivo.

 In una riunione con i genitori, abbiamo sperimentato fra adulti l’esperienza artistica della pittura ad acquerello. Così, tutte le mamme e i papà, si sono trovati per un momento a diventare bambini e seduti sui banchi di scuola, hanno provato a conoscere due colori, il blu e il giallo: come si muovono… cosa ci trasmettono… cosa ci donano…

E con queste meravigliose opere d’arte cosa facciamo?

Ciascun genitore, prima d’iniziare il proprio lavoro ha ricevuto un grande compito: donare il proprio lavoro artistico ad un bambino della seconda classe per confezionare la copertina del primo libro di lettura. Non al proprio figlio, ma ad un alunno della classe e così, con un grande senso di responsabilità si son messi all’opera e questo è il risultato!!!

 


CALENDARIO

DONA IL TUO 5 PER MILLE ALLA SCUOLA


VISITA LA PAGINA FACEBOOK


CONVENZIONE CON DOLOMITI ENERGIA